IMG_1948Nico Muller/Franco Barin Monza 2016

 

Come definisci la tua stagione ?

La stagione 2015 a due facce. Avevo attenuto diverse vittorie nelle gare di endurance con la Audi R8 LMS, specialmente con la vittoria alla 24h del Nurburgring ed il secondo posto alla 24h di Spa. In DTM ho faticato molto, sempre dando il massimo. Questo campionato è talmente competitivo che ogni piccolo dettaglio deve essere perfetto per stare davanti, e non ci siamo riusciti sempre come volevamo. Abbiamo avito, weekend molto positivo come l’inizio stagione ad Hockenheim dove sono partito della seconda fila e finito sesto, la gran rimonta sotto la pioggia a Spielberg da P12 a P5 o anche le due gare positive a Mosca.

IL campionato DTM è considerato molto competitivo e difficile, quali sono i segreti per correre il DTM?

E si questo sicuramente è vero. Come detto prima, il più piccolo dettaglio può fare la differenza. Ci sono, pochissimi test allora è difficile raccogliere l’esperienza che gente come Ekström, Paffet o Spengler hanno. Ma alla fine devi provare a trovare il setup giusto per il tuo stile di guida e poi concentrarti solo su te stesso e tirare fuori il 100% in ogni giro di qualifica. Il più piccolo errore ti fa velocemente perdere 5-6 posizioni.

Sei Passato dalle monoposto a vetture Turismo, come vedi oggi i vari campionati a ruote scoperte, non pensi ci siano troppi, per un giovane pilota che vuole emergere?

Penso che la FIA sta provando a modificare, il sistema per un camino normale per un pilota giovane. Comunque è vero che ci sono sempre tante categorie che provano anche a „rubarsi“ i piloti, cos’è pero normale. È importante che un pilota giovane abbia le persone giuste intorno a se, che li aiutano a fare le scelte giuste per la sua carriera.

Quali sono i tuoi programmi per 2016?

Il focus è al 100% sul DTM, dove andrò nella mia prima stagione col Audi Sport Team ABT. Poi vedremo se avrò ancora la chance di correre in GT3 sulla Audi R8 LMS. Spero di poter provare a ripetere la vittoria alla 24h del Nürburgring e far ancora parte della 24h di Spa.

Hai le cassetto la 24 ore di Le Mans? Cosa pendi di questa gara?

È probabilmente la gara più famosa del mondo, allora ovviamente sarà un mio obbiettivo di partecipare e provare a vincere questa gara prima a poi. Per adesso pero sto al 100% concentrato sul mio lavoro in DTM.

Franco Barin